TRAVMA
genere: death/thrash metal
AlexNespoli, domenica 26 maggio 2013 - 17:13:00

I Travma nascono nella primavera 2004 quando Sbadacchio (voce, chitarra), Ilario (chitarra), Alessio (batteria) , decidono di formare un gruppo con sonorità thrash puro anni '80. Componendo pezzi come "Symphony of blasphemy" e "Evil potion" si accorsero che poteva nascere qualcosa in più di un thrashione vecchio stampo, unico inconveniente: corposità del brano : il basso. Nell'estate si unisce al gruppo Ulderico (basso .nda). Proveniente dallo stesso ambiente musicale si amalgamò molto velocemente al gruppo (Ulderico & Sbadacchio avevano già suonato assieme precedentemente) . Nacque così il nuovo brano : "Death metal against the world"! In quest'ultimo pezzo si sentono alcune venature death metal che portano il gruppo in un'altra realtà. Unire il thrash con il death fu una decisione che approvarono tutti viste le simpatie verso gruppi come At the gates e The Crown. Frequenti problemi con il batterista portarono la band a fermarsi per un pò. La nuova decisione fu trovare un sostituto che avesse le stesse idee musicali! Dopo ben 5 mesi arriva Lorenzo , catapultato dalla stessa realtà del cantante ,del bassista (brother of metal .nda) e anche del chitarrista (avevano già avuto esperienze musicali assieme), che si cimenta subito nella sua impresa: Provare le pelli con il gruppo. Dopo aver acquisito nuova compattezza il gruppo sforna nuovi pezzi come "City of massacre" e "Agony in putrefaction"! Rielaborando tutti i pezzi i Travma incidono un autoprodotto uscito nell'inverno 2006 per riuscire ad evadere dalla pseudorealtà metallara di Manfredonia (FG). I brani citati precedentemente sono un derivato dell'esperienza di vita quotidiana dei componenti, avendo come prerogativa L'alcool, le sbronze e le risse!!! Nel nuovo anno, Ilario decide di lasciare il gruppo dedicandosi al punk .
Nonostante questo il gruppo continua a pensare al proprio futuro.

Nell'estate del 2009 i Travma danno alle stampe il loro primo concept mini cd intitolato "Re-Animated".

"Re-animated è stato registrato per: Ogni persona che crede nell'empirismo una fonte vitale senza colpa e conseguente peccato, ogni individuo che cerca di portare avanti le proprie idee anche non appartenendo ad una massa, tutti gli esseri umani che non si abbandonano nella paura ma credono nella libertà che è gli stata negata dalla società attuale, nonché risultato di lotte secolari, conseguenza di egoismo infimo, radice piantata per guadagnarsi la più grande quantità di frutti e godimenti possibile, senza comprendere i vantaggi che si potevano trarre tramite cooperazione e solidarietà..tutti coloro che vogliono rianimarsi!"

Agli inizi del 2010, Francesco Sbadacchio lascia la band e al suo posto entra Giuseppe Fiscarelli seguito dal chitarrsita Marco Placentino.

DISCOGRAFIA

Trauma (demo - autoprod., 2006)
Re-Animated (ep - autoprod.,2009)


Condividi su Facebook



questo oggetto è tratto da Apulian Destruction
( http://www.apuliandestruction.com/e107_plugins/content/content.php?content.73 )