IMPLOADEAD - IMPLODE YOUR MIND
genere: death'n'roll
AlexNespoli, giovedì 04 febbraio 2016 - 15:02:00

Formatisi dalle ceneri di due formazioni degli anni'90, i Necromion e i Feltura (thrash metal band fondata nel 1988), gli Imploaded aprono i cancelli nel 2014, e lo fanno con le idee molto chiare. Il genere proposto dal quintetto levantino va sotto l'accezione, a dire il vero un po' limitativa, di death'n'roll, quando, a ragion veduta, quello che è possibile codificare su "Implode your mind" è un coacervo di sonorità molto variegate, cementate fra loro con grande rigore e "senso geometrico". Svolgere un lavoro traccia-per-traccia risulterebbe quantomeno inutile data l'estrema omogeneità del lavoro, tuttavia possiamo affermare una cosa: agli Imploadead non amano l'eccessiva velocità, prediligendo ritmi cadenzati e catatonici, che permettono una maggiore godibilità delle primizie di cui è composto il loro sound. La pressione ritmica è decisa, quadrata e rocciosa. Il tutto è tenuto insieme da un groove denso e profondo, all'interno del quale è impossibile trovare alcuna falla.
Non mancano momenti più sperimentali, dal gusto decisamente intimistico come nella parte iniziale della title track o nel finale della successiva "In-Existence". Degno di nota il riffage e l'aumento drastico di velocità in "Locust", interessante anche per lo studio particolare sulle diverse declinazioni ritmiche.

In conclusione ci troviamo ad un lavoro molto pensato, pur non staccandosi da certe coordinate stilistiche di impianto novantiano (vengono in mente a tratti i Six Feet Under, qualche leggera reminiscenza dei Nocturnus di "Threesholds", gli onnipresenti Obituary e possiamo accostare anche qualcosa dei Napalm Death più recenti). Il tutto suona in maniera piacevolmente carica e cupa, un piatto ricco di riff, groove a tonnellate e litri di violenza sonora martellata a pieno ritmo.
Decisamente uno dei lavori più interessanti prodotti in zona.


Contatti

Facebook

Condividi su Facebook



questo oggetto è tratto da Apulian Destruction
( http://www.apuliandestruction.com/e107_plugins/content/content.php?content.485 )