IMMORTADELL
genere: grezz metal
AlexNespoli, domenica 26 maggio 2013 - 08:40:00

Gli Immortadell nascono il 15 luglio del 1943 a Nagasaki, dopo un lungo travaglio (un giornalista scrittore troppo alto) un tramviere gobbo e una nana antalofata diedero vita all'immondo quartetto. Cominciarono a compiere scorribande, e a rapinare diligenze in tutti i teatri d'Europa (evitando la Francia ma in particolare Parigi), fin quando non furono notati da un produttore che li ignorò totalmente. Da allora non curanti delle leggi discografiche, delle leggi del mercato e delle leggi di gravità, continuano a proporre un sano e profano heavy metal in pieno stile anni '80, con testi infami e deliranti, cantati nel dialetto della loro cara terra natale, quello del Trentino Alto Adige. Nel 1997 Fratello Ciabbath si reincarna in un 16enne foggiano, cambiando così tutti i testi delle loro canzoni in un incomprensibile e volgarissimo dialetto terrone.
Dal 2008 la band è composta da(in ordine rigorosamente anale da sinistra a destra): FRATELLO CIABBATH - La mente malata della band, psicotico, folle, demente ed onanista, vive oramai da millenni, dormendo due ore a notte, mangia i suoi stessi escrementi e poi li tira al pubblico che compiaciuto lo ammazza di botte dopo ogni concerto. SHARABALL - Il forzuto batterista, ha otto mani e sette gambe che nasconde sotto la fascia rossa che usa per legare i capelli. Perennemente incazzato con la razza umana perchè è l'unico uomo con le mestruazioni, infatti una volta ha sollevato un bus a suon di gastemi. TARA-THUR - Il romantico bassista, è dolce e premuroso,l'idolo delle ragazzine che gli gettano reggiseni durante gli show.
Dopo gli show li indossa lui. Si veste con colori sgargianti per segnalare la sua posizione alle automobili mentre fa footing in piena notte. PINGONIS III - Il Faraonico Chitarrista, trovato durante alcuni scavi archeologici ai cavalli stalloni. E' un predatore sessuale, incallito corteggiatore e sciupafemmine ma ha i gusti difficili, infatti è ancora vergine alla veneranda età di 3.500 anni. Discende da una onorata casta di sovrani egizi, tutti puttanieri.

Nel 2011 grazie all' apporto del supremo mago Sciolthas, Kitestramorth, viene rievocato da una pozza di merda e smegma, riemergendo dall'inferno in cui era stato segregato e riprende a pieno ritmo a dare man forte a Fratello Ciabbath. Vengono così gettate le base per una nuova immonda creazione: 'Defenders of the fito'. Nello stesso anno, durante un suo concerto alla festa di Sant' Anna, Lello Fiore in un momento di suprema ispirazione, indica a Fratello Ciabbath il sostituto di Tara-Thur. Il soggetto è Ash Hell, un irsuto e smagrito zombie con le fattezze di un vent'enne foggiano, morto nel 1969 in circostanze mai chiarite, durante il festival di Woodstock e riportato in vita da uno scienziato pazzo.

Dopo la decomposizione totale di Ash Hell, Fratello Ciabbath evoca grazie alla complicità del mago Sciolthas il supremo autista degli inferi Ataph e con lui la band riprende i lavori.

Con questa nuova formazione Fratello Ciabbath e i suoi Immortadell ritornano alla carica...

DISCOGRAFIA

The Killing Zampon(demotape - autoprod., 1997)
Who Sung the kitemmurt (demotape - autoprod.,1998)
The Age of Grezz Metal (demo - autoprod., 2006)
Merd Adventure (45 rpm|out of print|autoprod., 2006)
Who Sung the kitemmurt reprise( demo - autoprod., 2006)
Legion of grezz metal (demo - autoprod., 2009)
Defenders of the Fito(demo - autoprod., 2011)



Condividi su Facebook



questo oggetto è tratto da Apulian Destruction
( http://www.apuliandestruction.com/e107_plugins/content/content.php?content.45 )