BRANDELLI D'ODIO
genere: hardcore/punkcrust
AlexNespoli, domenica 26 maggio 2013 - 07:43:00

Era il 1988. Raffaele si unisce ai Bandiera Dell`Odio di Caserta, band di thrash core metal.dopo vari concerti e tante prove nel 1990 Giacomo da Foggia(coinvolto nell` allora Diskarika) inizia a suonare il basso nei Bandiera dell `Odio .tour con i Kina segue a breve e altri concerti.nella primavera dell`1992 anche Nico da Foggia si unisce allo stessa band nel ruolo di batterista.Al concerto con i Contropotere in quel di Adria i BDO presentano per la prima volta la performance " Carne di Fangazione ",durata 10 minuti(era stata prima pero` sperimentata da RAF con altri individui nel suo progetto di musica e multimedia sperimentale chiamato E.A .).in questa occasione Gianni(amico tatuatore e artista multimediale (foto, diapositive, maschere di cartapesta) collabora a questa performance sia come attore che come promoter.
Questa una delle divergenze con i casertani fondatori della band, le altre sono piu` che altro divergenze politiche-la solita lotta tra simpatizzanti comunisti e libertari anarcoidi.si giunge all`estate 1993 tra alti e bassi di skazzi e creatività`,concerti e pezzi nuovi creati da questa formazione.e` la fine dei Bandiera dell`odio.
Nico,Giacomo e Raffaele si ritrovano a vivere insieme nella Piscina Okkupata di FG.si riprende a suonare e riarrangiare i pezzi dei BDO in tre.nel novembre 1993 primo concerto dei Brandelli d` Odio durante una tre giorni animalista, la performance "Carne di Fangazione" e` diventato intanto un pezzo teatrale di 30 minuti.Gianni e` parte del gruppo come performer, fotografo,disegnatore e altro ancora.Luca e Grillo sono alle percussioni in vari pezzi e completamente parte della performance come attori.. Brandelli d` Odio decidono di essere un progetto aperto a varie collaborazioni con amici che abbiano le stesse affinita` politico-artistiche .
Nel dicembre 1993 primo tour al nord dello stivale con i compaesani FULL SLAP .si toccano varie realta` e vari posti occupati,si allacciano contatti, si rincontra varia gente .e si registrano i concerti al CSOA di Udine e al Blitz di Roma.le seguenti registrazioni vengono editate nella split tape con i FULL SLAP chiamata Anti-repression tape.Il tour e la tape erano benefit per le spese processuali degli squatters della piscina occupata di Foggia.Distribuita in 300 copie parecchie canzoni finiranno in compilations internazionali grazie ai contatti di "mail networking" presi da Raffaele.nel 1994 si suona dal vivo principalmente in zona sud presentando una nuova performance chiamata " 4 Fasi " una fusione di vecchie e nuove idee intanto alcuni membri iniziano a fare performance senza le maschere, nell` agosto dello stesso anno si prende parte ala 10 giorni anarchica a Montemarenzo (Lombardia) il concerto viene registrato da Pito di Bergamo del Collettivo Liberazione Animale .nel febbraio 1995 si suona di nuovo al C.O.C.A. Tien` a `Ment (centro occupato cultura autogestita) grazie alla grande professionalità` del fonico Riccardo dei Contropotere si ottiene una buona registrazione del concerto.queste 2 ultime registrazioni dal vivo saranno editate nella cassetta " Allarme: Ferite ", distribuita in 500 copie in tutto il mondo tramite posta e giri di distribuzioni alternative. Varie canzoni usate in compilation HC Punk nazionali e internazionali,nella primavera si prende parte alla tre giorni anarchica a Perugia con tanti altri gruppi punk, Brandelli d` Odio presentano in questa occasione la performance " Allarmi: sintomi di emozioni a venire ", Carla prende parte a questa performance e suona anche le percussioni in alcuni pezzi,questo e` ultimo concerto per Giacomo, a causa di discrepanze di attitudine e rispetto, Giacomo viene allontanato dai Brandelli -dopo questa occasione Grillo suonera il basso in vari concerti, Renzo dei Full Slap anche suonera` il basso in varie occasioni arrichendo notevolmente il sound del gruppo, quando si suona con Renzo Grillo stara` ormai alla seconda chitarra. Nell` estate dello stesso anno Marzia e Andrea(Pordenone)e Amaranta(Firenze) si uniscono ai Brandelli per la performance " Non c`e` uscita " e per quella chiamata " Allarmi:sintomi di emozioni a venire " si riparte in tour questa volta da soli per la Svizzera ; si toccano varie citta` al nord Italia e in Svizzera - Federico li porta in giro con il suo camper, il furgone di Renzo e` invece per la strumentazione e tutti gli attrezzi per la performance----si registra dal vivo al Barocchio a Torino.il tour si evolve con varie peripezie ma si torna a casa tutti intatti. Alla Fine 1994 era stato occupato il nuovo centro sociale Ex CIM , struttura incredibile per le possibilita` e i suoi ampi spazi. Il 1996 vede Brandelli d` Odio particolarmente impegnati a organizzare varie iniziative in questo spazio; non si suona molto: concerto con gli Headache in questo spazio okkupato, concerto benefit per Daniele Marra (antimilitarista anarchico in prigione)al centro sociale" Fantasma "di Bergamo,si parte in treno con una line up ridotta (Nico,Grillo,Amaranta,Raffaele)si presenta la performance" Non c`e` uscita ", alcuni pezzi verranno registrati e poi inseriti nel postumo doppio cd + fanzine " Sopravvivo ". Nell` estate del `96 si gira nel Gargano con i mezzi piu` disparati(bus e autostop) per fare performance per strada, esperienza che si rifarà poi in tour futuri(Perugia e Torino).Alla fine del 1996 si iniziano preparare le nuove canzoni per il 7ep " Fotografie di stragi ". Si registrano quasi tutti i pezzi nuovi allo Zot Studio di Bari nel gennaio 1997; si suona in giro per il sud Italia con formazione a 6,Grillo arrichisce il sound del gruppo con la sua partecipazione alla chitarra, Renzo scrive dei pezzi,collabora suonando anche il santur e il salterio -nell`inverno 1997 si programma il tour in Spagna con Youri come pilota e accompagnatore e il suo megafurgone-si registra in sala prove il nuovo theatre soundtrack " Contro le stragi "-nuova idea per la performance "Contro le stragi". A giugno si parte per un nuovo tour, nord Italia, festival vicino Vicenza con tantissimi altri gruppi, prima presentazione di Contro le Stragi performance, si toccano Milano , Torino e poi Le Valette in Francia , dove si suona sul picco di una collina,completamente all`aperto-concerto mitico per questa particolarità. Si arriva in Spagna a Girona : primo concerto, gli spagnoli si divertono una cifra e i Brandelli anche; subito dopo Barcellona , prima del gig, incidente con il furgone ----questo incidente si tramuta nella causa della fuga dalla Spagna, tour spagnolo cancellato, si ripiega in Francia e si organizzano a volo 6 date.si ribeccano gli Headache, si suona a Parigi , Lyon , Grenoble, La Vallete .al ritorno si suona di nuovo a Torino e a Formia . Nel frattempo il primo 7 ep e` pronto "Fotografie di stragi" ed esce in tiratura di 1000 copie come coproduzione fra diverse etichette, il Vandalo distro , Ddi , Applequince Records .-----In poco tempo gira per i circuiti autogestiti ricevendo buone recensioni ma intanto Brandelli d`odio decidono di sciogliersi per vari motivi. E` l`estate del 1997. Dopo 2 anni, a Londra, Raffaele incontra Pibe di Masnada distro e parlando dei Brandelli e del loro 7ep Pibe si mostra molto interessato a lavorare su un nuovo 7 ep con i pezzi inediti registrati in studio nel 1997.Questo 7ep " XY -final report " esce nel 2001 come coproduzione di Masnada distro, Agipunx, Terapia Intensiva distro .l`inverno precendente Raffaele in Messico conosce i ragazzi della Fallas del Sistema (Gaudalajara), loro producono una split tape con i Brandelli d`Odio ,usando vari pezzi da " Fotografie di Stragi " e da " Allarme; ferite ".
Distribuendo questa cassetta nei circuiti punk anarchici in Messico e in generale in Sud America.
Nell`estate del 2006 esce dopo anni di lenti sforzi e di tentennamenti una nuova produzione "Sopravvivo", collezione di quasi tutte le registrazioni dei Brandelli d` Odio su doppio cd(inclusi alcuni inediti)testi in italiano e inglese, grafiche e foto, il cd e` completamente autoprodotto e mirato a invogliare la pirateria delle distros che vorrano tenerlo in catalogo.

DISCOGRAFIA

XY - Final Report (7" - autoprodotto, 1997)



Condividi su Facebook



questo oggetto è tratto da Apulian Destruction
( http://www.apuliandestruction.com/e107_plugins/content/content.php?content.37 )