SOUTH SYMPHONY - FUTURE (2011)
genere: folk metal
AlexNespoli, mercoledì 05 giugno 2013 - 07:57:00


Quando si parla di Foggia ultimamente si parla in termini di esordi di nuovi progetti più o meno ambiziosi e più o meno lungimiranti. A ragione di ciò oggi ci troviamo a a parlare di 'Future', prima demo dei South Symphony, sestetto locale dedito ad un folk metal lineare, omogeneo e molto orecchiabile.
La componente folk, più affine ad un sound tra il balcanico e lo zicano, lascia ampi spazi agli intrecci fra voce e violino, incastonati in una sezione ritmica quadrata e coesa. Trattandosi tuttavia di un'opera prima è ovvio che i margini di miglioramento siano numerosi se non infiniti. Il sound profuso nelle cinque tracks risulta in generale, troppo di 'scuola' e prevedibile specialmente nel riffage, spesso troppo piatto ed eccessivamente lineare. Certo la demo può contare su brani dotati di una certa personalità anche se ancora da modellare, quali 'A flash in the sky', 'I met someone' e 'Moon song' .
In conclusione 'Future' è un buon esordio, dotato di ascoltabilità e coraggioso nella proposta, ma bisognoso di molti accorgimenti e soluzioni più ponderate in sede di songwriting. C'è da battere molto il ferro ma i mezzi ci sono. Buono




questo oggetto è tratto da Apulian Destruction
( http://www.apuliandestruction.com/e107_plugins/content/content.php?content.347 )