News: A HEAVY COLD HEADLESS NIGHT: TUTTI I DETTAGLI DELLA SERATA
(Categoria: Miscellanea)
Inviato da AlexNespoli
giovedì 18 gennaio 2018 - 09:16:08



Giovedì 25 gennaio presso il Nordwind disco pub di Bari, via p.giannone 18

Salve amanti dell'occulto, del retro rock, dello stoner, del doom e dell'hard and heavy rock siamo orgogliosi di presentarVI " A HEAVY COLD HEADLESS NIGHT", serata ad hoc con 3 «hot» band per tastare il polso alla crescente scena heavy doom stoner rock pugliese:


THE OSSUARY (heavy doom rock):

«Post Mortem Blues» e' il blues dell'Oltretomba e la chiave di lettura delle sonorita' oscure e vintage del rock «doomy and bluesy» dei The Ossuary, progetto di quattro musicisti amanti della sonorita' retro rock.
La band si forma a Bari nel tardo ottobre 2014 quando 3/4 della gloriosa death metal band Natron ( in 25 anni trascorsi intensamente tra album, tour e festival la band ha scritto una delle pagine piu avvincenti del death metal underground internazionale ) si uniscono al vocalist dei prog metallers baresi Twilight Gate generando un originale miscuglio di tutte le loro influenze 70's heavy, doom e prog rock.
Con due promo ep's The Ossuary in un solo anno di vita catturano l'attenzione degli addetti ai lavori e del pubblico internazionale, suscitando l'interesse di alcune label undeground, tra le quali la tedesca Supreme Chaos Records che mette sotto contratto la band ad Aprile 2016.
«Post Mortem Blues» e' il disco d'esordio in uscita mondiale il 17 Febbraio 2017 in formato CD digipack la versione in LP verra' invece pubblicata il 5 Maggio 2017.
The line up e' la seguente: Stefano “Stiv” Fiore: vocals Domenico Mele: guitars Max Marzocca: drums Dario «Captain» De Falco: bass



DRY STONE WALL (hard n' heavy):

Nascono a Gioia del Colle nel Dicembre 2012. Inizialmente solo un trio: chitarra, basso e batteria che lavorano insieme su pezzi inediti sin da subito proponendo un genere che si avvicina molto al classico Hard Rock; nel Dicembre 2013 si aggiunge il quarto membro (cantante). Dopo aver partecipato al Tour Music Fest con il nome di ALLGRADES il quartetto torna ad essere un trio con chitarra, voce e batteria. A questo punto Marco Scaramazza(chitarrista), Marco Capodiferro (batterista) e Giuseppe Milillo (cantante) abbandonano le vecchie sonorità e si accostano all'Hard'n'heavy per creare brani nuovi e di impatto. Continuando come trio partecipano a varie serate e al Cellamare Music Festival. Nel 2017 incontrano Pierpaolo Marrone (bassista) che sin da subito riempie il vuoto nel gruppo e trova linee di basso robuste e potenti.



Il PASTO NUDO (stoner rock/post rock):

Anno di formazione: 2003 ,genere musicale: stoner/heavy rock — i pezzi che portano in giro sono quelli che hanno meno suonato dal vivo nel corso degli anni e sono cantati in italiano, a differenza di altri pezzi più marcatamente kyuss-oriented che risentono anche di un'influenza alternative/metal anni 90 (soundgarden, helmet, therapy ...)
formazione: Tarcisio Longobardi – chitarra e voce, Francesco Longobardi — batteria e voce, Gianfranco Ironico – Basso, Giacomo Castellano — Chitarra


ingresso 3€ inizio ore 22:00


you gotta obey the riff, this is the real deal!!!



Questa news proviene da Apulian Destruction
( http://www.apuliandestruction.com/news.php?extend.720 )